L’INFN al Festival delle Scienze di Roma 2021 | Sfide

22 Nov 2021 - 28 Nov 2021
Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro de Coubertin, 30
Roma, 00196 Italia

Segui gli eventi in streaming

YouTube Facebook
Condividi

Anche quest’anno l’INFN contribuisce ad arricchire il programma del Festival delle Scienze di Roma 2021 con tavole rotonde, spettacoli, mostre e attività per le scuole e gli insegnanti

Dal 22 al 28 novembre torna il Festival delle Scienze di Roma:  la scienza sarà nuovamente protagonista della scena culturale della Capitale all’Auditorium Parco della Musica. Il tema scelto per la sedicesima edizione, che si svolgerà in una formula ibrida con eventi online e in presenza, è Sfide per raccontare le numerose imprese ai confini della conoscenza e della tecnologia che la ricerca scientifica si trova oggi a fronteggiare in un mondo in continuo e sempre più rapido mutamento. Anche quest’anno l’INFN, che con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) è tra gli organizzatori dell’evento, contribuisce ad arricchire il programma con tavole rotonde, spettacoli, mostre e attività per le scuole e gli insegnanti.

Prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, con la partnership progettuale di Codice Edizioni, il Festival delle Scienze di Roma è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, realizzato con ASI – Agenzia Spaziale Italiana e INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con la partecipazione di Biblioteche di Roma e di numerosi partner scientifici e culturali.

Spettacoli, conferenze e incontri

Ospite d’onore sarà il Premio Nobel per la Fisica 2021 Giorgio Parisi, protagonista, il 25 novembre alle ore 21.00, dell’evento L’ordine nel caos Parisi dialogherà con Antonio Zoccoli, presidente dell’INFN, e Luciano Maiani, fisico teorico della Sapienza Università di Roma e dell’INFN; modererà la conferenza Edoardo Camurri, giornalista, autore e conduttore televisivo.

L’autrice e conduttrice Serena Dandini dialogherà, invece, con la sua ironia con Marco Pallavicini, professore di fisica sperimentale dell’Università di Genova e ricercatore INFN, nella conferenza-spettacolo sulla storia dell’universo Un segno nello spazio,  il 26 novembre alle 21.00. Accompagneranno la serata musica e letture dal vivo.

Altre due conferenze avranno come protagonisti ricercatori dell’INFN. Sabato 27 e domenica 28 novembre alle 21.00, nella Sala Petrassi e in streaming, sono in programma Torneo: la scienza scende in campo, con Elisabetta Baracchini e Fernando Ferroni, entrambi professori del GSSI Gran Sasso Science Institute e ricercatori INFN, accompagnati dal brio di Francesco “Ciccio” Lancia, autore e voce di Radio DeeJay, e Praticamente trascurabili: l’epopea delle onde gravitazionali, con Eugenio Coccia, rettore del GSSI e ricercatore INFN sulle note della pianista e compositrice Paola Crisigiovanni. Entrambi gli eventi sono a cura del GSSI.

Il Festival si configura anche quest’anno come occasione di scambio fra i diversi saperi: nascono così conferenze, dialoghi e incontri, momenti di approfondimento che coinvolgono i ricercatori su temi di frontiera della ricerca di base e applicata.

Attività per le scuole

Il Festival delle Scienze di Roma conferma e amplia quest’anno l’offerta dedicata agli studenti e agli insegnanti. Le proposte dell’INFN per la scuola comprendono due laboratori online, Onde: suoni e luci ed Elettricità dedicati ai bambini della scuola primaria e realizzati in collaborazione con il progetto INFN Kids, e due incontri online dedicati agli insegnanti, in collaborazione con i progetti AggiornaMenti e Lab2Go: Scratch incontra la Scuola, in programma per mercoledì 24 alle 16:00, e Lo smartphone come laboratorio, venerdì 26 novembre alle 16:00.

Fra le proposte per la scuola, anche lo spettacolo La forza nascosta, in scena venerdì 26 novembre alle 11:00 e alle 19:00 nel Teatro Studio Borgna. Uno spettacolo ideato da quattro ricercatrici della sezione INFN Sezione di Torino (Anna Ceresole, Nora De Marco, Simonetta Marcello e Nadia Pastrone) e co-prodotto dall’INFN Sezione di Torino, attraverso il quale gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado avranno l’occasione di conoscere quattro scienziate protagoniste della fisica del Novecento, Marietta Blau, Chien-Shiung Wu, Milla Baldo Ceolin e Vera Cooper Rubin. La loro vita si è intrecciata ai cambiamenti sociali e storici vissuti con coraggio ed entusiasmo da ognuna di loro, in un quadro internazionale caratterizzato da grandi sconvolgimenti. 

Per saperne di più, leggi il programma scuole del Festival delle Scienze di Roma.

Mostre

Per tutta la durata del Festival, il Foyer Archeologico dell’Auditorium ospiterà la mostra scenografica e immersiva Volti e sfide della fisica, ideata dal progetto ScienzaPerTutti dell’INFN, in collaborazione con ISIA Roma Design, dedicata a scienziate e scienziati del Novecento e ad alcune tra le più importanti scoperte della fisica moderna. Sia per le scuole che per il pubblico sarà possibile partecipare, su prenotazione, anche ad alcune visite guidate, accompagnati dai ricercatori dell’INFN.

L’INFN è protagonista anche del programma OFF del Festival con il progetto culturale Tre stazioni per Arte-Scienza ospitato da Palazzo delle Esposizioni fino al 27 febbraio 2022, promosso da Roma Culture e organizzato da Aziende Speciale Palaexpo, interamente dedicato all’indagine di un tema centrale della cultura contemporanea: l’incontro fra arte, scienza e società. Tre le mostre in scena per tre Stazioni, ciascuna delle quali contribuisce alla riflessione da un punto di vista diverso: quello della fisica e della ricerca scientifica con la mostra a cura dell’INFN Incertezza. Interpretare il presente, prevedere il futuro, quello artistico della mostra Ti con zero, e quello storico di La scienza di Roma. Passato, presente e futuro di una città.

 

Eventi passati

25 Nov

L’ordine nel caos. Dialogo con Giorgio Parisi, Premio Nobel per la Fisica 2021

Parisi racconterà le sue ricerche da Nobel, ripercorrendo la sua storia a partire dai primi anni quando come ricercatore dell’INFN ha contribuito alla ricerca teorica in fisica delle particelle

26 Nov

Un segno nello spazio | Roma

 Un dialogo brillante sulla storia dell’Universo, un viaggio a ritroso da oggi alle origini del cosmo, seguendo la sua evoluzione e i segni che ci hanno permesso di ricostruirla

22 Nov27 Nov

Incontri al Festival delle Scienze di Roma 2021

Conferenze, dialoghi e incontri, organizzati in collaborazione con gli altri Enti di ricerca, sono momenti di approfondimento che coinvolgono i ricercatori su temi di frontiera della ricerca di base e applicata. 

22 Nov28 Nov

Volti e sfide della fisica

La mostra sarà dedicata a scienziate e scienziati del Novecento e ad alcune tra le più importanti scoperte della fisica moderna.