L’INFN al Festival della Scienza di Genova 2021 | Mappe

Anche quest’anno l’INFN partecipa al Festival della Scienza di Genova con incontri, laboratori, spettacoli e mostre.

Anche quest’anno, facendo seguito ad una collaborazione che prosegue da molti anni, l’INFN partecipa al Festival della Scienza di Genova con numerose iniziative, laboratori per le scuole, mostre e conferenze. Fra i più importanti appuntamenti dedicati alla divulgazione scientifica, il Festival ritorna in città dal 21 ottobre al 1 novembre, dopo la scorsa edizione online, proponendo per  un programma di eventi dal vivo e online dedicato al tema delle mappe. 

Fra gli altri incontri, la conferenza-spettacolo Dante e la scienza modernaospitata al Teatro della Tosse venerdì 22 ottobre alle 21: la Divina Commedia riletta con lo sguardo dello scienziato contemporaneo nel commento di Antonio Zoccoli, presidente dell’INFN, accompagnata da letture e musica dal vivo e da illustrazioni animate.

Per tutta la durata del Festival sarà allestita all’interno del porticato di Palazzo Ducale l’installazione interattiva multimediale Espansione: l’installazione rappresenta la struttura dell’Universo e il modo in cui procede la sua evoluzione, richiamandosi a uno dei quadri dell’artista olandese M. C. Escher, “Divisione cubica dello spazio”. I visitatori potranno interagire direttamente con l’installazione, avvicinando e allontanando le mani dalla postazione per espandere, ruotare o contrarre l’Universo fino a riportarlo al Big Bang.

Presso il Genova Blue District sarà invece visituabile la mostra Deep tracks. Le mappe del cielo incontrano quelle del mare , che racconta dell’esperimento KM3Net, il più grande telescopio sottomarino esistente. Progettato per la misura dei neutrini provenienti dal cosmo, il telescopio permetterà quindi di costruire una mappa celeste delle sorgenti di neutrini presenti nel nostro Universo; allo stesso tempo, un sistema di emettitori-ricevitori acustici necessari al buon funzionamento dello strumento permettono di registrare tutti i suoni ambientali, come le vocalizzazioni emesse dai grandi cetacei, che permettono di studiare le rotte di questi giganti del mare, aiutando a capirne abitudini e comportamenti.

Arricchiranno il programma del festival dedicato alle scuole le attività per bambini e ragazzi: laboratori, seminari e visite virtuali per sperimentare e incuriosire, avvicinando alla meraviglia della scienza e della ricerca.

Tutti i dettagli relativi all’acquisto dei biglietti, alle prenotazioni e alle misure anti Covid-19 adottate sono disponibili sul sito del Festival alla pagina dedicata alle info utili.

Eventi passati

21 Ott16 Nov

Le attività dell’INFN per ragazzi al Festival della Scienza di Genova 2021

L’INFN al Festival delle Scienze di Genova 2021, con attività online, in presenza e visite virtuali per avvicinare bambini e ragazzi alla fisica.

22 Ott

Dante e la scienza moderna | Genova

Nell’anno dantesco, musica dal vivo e una scenografia animata per accompagnare letture dei passi della Divina Commedia in chiave scientifica.